Come scegliere una sella Vespa per viaggiare comodo

Come scegliere una sella Vespa per viaggiare comodo

Consigli utili

Scegliere la giusta sella Vespa è fondamentale per stare comodi, anche durante lunghi viaggi.

  • Come scegliere una sella per viaggiare comodi
  • La forma della sella e le molle
  • Modificare la sella originale della Vespa

Come scegliere una sella per viaggiare comodi

Quando si viaggia in Vespa, la comodità è un fattore molto importante, soprattutto quando ci si trova ad affrontare viaggi lunghi e faticosi. Avere una sella comoda, ergonomica e fatta di materiali di qualità (come la sella Vespa in pelle) sarà fondamentale per godersi il viaggio senza provare fastidio o dolore. E per evitare scomodi problemi al bacino e alla schiena, che potrebbero portare a conseguenze peggiori.

La scelta della sella migliore è meno semplice di quanto si possa pensare: non esiste, infatti, una sella comoda a priori. Tutto dipende dalle esigenze, dal fisico e da una serie di caratteristiche che si devono valutare nel caso in cui si decida di sostituire la sella originale della Vespa. In ogni caso, sia che si decida di sostituirla o di modificarla, esistono una serie di accorgimenti da utilizzare per rendere la sella della Vespa adatta ai viaggi più impegnativi.

La forma della sella e le molle

Esistono una serie di fattori che possono aiutare a scegliere la sella migliore, e dipendono molto dal carico che alcune zone del corpo sono costrette a sopportare quando si viaggia in Vespa.

La prima cosa da tenere in considerazione riguarda la forma della sella: la sella originale della Vespa è teoricamente pensata per garantire al guidatore il massimo comfort a bordo del motociclo, ma presenta diversi problemi di scomodità dovuti alle molle interne, che tendono facilmente a perdere elasticità, o a risultare troppo invasive e dure.

Il secondo elemento da considerare è il fattore ergonomico: la sella dev'essere in grado di distribuire correttamente il peso sul cavallo e sul bacino, per evitare che le ossa e le articolazioni si stressino. Per questo motivo, la Vespa deve possedere una sella che non carichi eccessivamente sulla zona anteriore del corpo, e che abbia un buon fattore ammortizzante. In questo senso, le molle non sono esattamente l'ideale per fare lunghi viaggi in Vespa: la scelta migliore sarebbe una sella con struttura portante in plastica e con tripla imbottitura, anche se significherebbe rinunciare ad una sella originale.
La Piaggio, infatti, non produce selle senza molle, e questo porta spesso i cultori della Vespa a rinunciare alla comodità. Se invece si vuole rimanere fedeli all'originale, le più comode per viaggiare sono le selle triangolari, più confortevole rispetto le classiche selle a gobba della Vespa.

Modificare la sella originale della Vespa

Un modo per rendere più comoda la sella della propria Vespa, senza necessariamente acquistarne una nuova e non originale, consiste nell'apportare alcune modifiche all'imbottitura e alle molle.

Spesso, infatti, i proprietari di una Vespa preferiscono mantenere tutti gli elementi originali della Piaggio, senza però rinunciare alla comodità di una sella modificata per affrontare viaggi lunghi e faticosi. In questo senso, sostituire le vecchie molle con pezzi nuovi potrebbe risolvere il problema della comodità: in commercio è possibile trovare kit di molle progettate appositamente per i lunghi viaggi. Per cambiarle non serve necessariamente rivolgersi ad un professionista: basterà infatti togliere le coperture, l'imbottitura, smontare le vecchie molle e sostituirle. Così facendo, si avrà anche la possibilità di verificare lo stato dell'intelaiatura metallica: il problema della durezza della sella, infatti, potrebbe dipendere dall'accumulo di ruggine.

Se invece si desidera eliminare del tutto le molle dalla sella della propria Vespa, si potrà rimuoverle e sostituirle con una imbottitura in gomma o in spugna, possibilmente tripla. L'imbottitura va cambiata a prescindere, dato che la vecchia sarà sicuramente usurata e, di conseguenza, scomoda.

Rifare il coprisella della Vespa

Un ulteriore elemento che influenza la comodità della sella della Vespa è il coprisella. La copertura della sella è fondamentale per la comodità: il consiglio è di averne sempre una in pelle, e di sostituirla nel caso si strappi con una dello stesso materiale. Rifare la copertura costa davvero poco, anche se il consiglio è di farla rifoderare da un professionista: la spesa verrà giustificata sia dall'estetica della Vespa, sia dalla comodità nel poggiare le terga su una sella liscia e comoda.